Latte d’avena in 3 mosse

latte d'avena

Il latte d’avena é una bevanda dalle numerose proprietà: eccezionale per la salute, autoprodurlo é soddisfacente, facile, economico, a zero produzione di rifiuti,  e … provare per credere!

Questa bevanda rappresenta un’ottima alleata per iniziare al meglio la giornata. Divertiti a produrla per gustose colazioni: ci impiegherai lo stesso tempo che a preparare il caffè!

Noi preferiamo produrlo in casa piuttosto che comprarlo già fatto al supermercato perchè:

  • E’ economico: con 1 kg di fiocchi d’avena (prezzo inferiore a 2€), si possono produrre fino a 10 litri di latte (0,20€ al litro)!
  • E’ più salutare: contiene solo avena e acqua – comparate con gli ingredienti riportati sull’etichetta di un qualunque latte di avena comprato al supermercato!
  • Consente di non produrre rifiuti: niente più tetrapack!

Non vi abbiamo ancora convinti?

 

Ricetta

latte di avena in 3 mosselatte di avena in 3 mosse

 

paper clipProcedimento

 

  1. Metti i fiocchi di avena in un contenitore con i bordi alti e aggiungici il litro di acqua, lascia riposare per qualche minuto (aggiungi ora la cannella, lo zucchero di canna o il cacao)
  2. Usando un mixer, frulla il composto
  3. Filtra il composto con l’aiuto di un passino o di una sacca nut milk bag,  versa in una bottiglia di vetro.

 

pinConsigli

 

  • Zucchero di canna, cannella o cacao: puoi aggiungerli e frullarli con l’avena
  • Avena che resta nel passino o nella sacca: puoi usarla per farci biscotti, tartufini di cioccolato o aggiungila all’impasto del pane!
  • Bottiglia di vetro: ricicla quelle della passata di pomodoro! E’ perfetta per lo scopo!
  • Consumare entro 3 giorni: non contiene conservanti!

 

Nota informativa

2 Comments

    • Ciao Marta,
      per un litro ti consiglieremmo 2 cucchiai di zucchero di canna o cacao; per la cannella, 1/2 cucchiaino. Pero’ dipende molto dai tuoi gusti, quindi la cosa migliore sarebbe iniziare con un cucchiaio, assaggiare, poi, continuare ad aggiungere o meno!

      Facci sapere poi quanti cucchiai di zucchero, cacao o cannella usi te! 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*